LIBRO SECONDO
Del processo di cognizione
TITOLO I
Del procedimento davanti al tribunale
CAPO II
Dell'istruzione della causa
SEZIONE II
Della trattazione della causa

Art. 186

Pronuncia dei provvedimenti
Testo a fronte
TESTO A FRONTE

I. Sulle domande e sulle eccezioni delle parti, il giudice istruttore, sentite le loro ragioni, dà in udienza i provvedimenti opportuni; ma può anche riservarsi di pronunciarli entro i cinque giorni successivi.


GIURISPRUDENZA

Covid-19 – Processo civile – Opposizione a decreto ingiuntivo – Esito negativo del tentativo di mediazione – Fissazione di nuova udienza in presenza delle parti ma con termine per il deposito telematico di note.
  Tribunale Bologna, 23 Luglio 2020.


Covid-19 – Processo civile – Udienza di discussione sulle istanze istruttorie successiva al periodo di sospensione – Verbale dell’udienza in assenza conseguente a trattazione scritta – Trattazione scritta ai sensi della lettera h) dell’art. 83, 7° co., d.l. 17 marzo 2020, n. 18.
  Tribunale Bologna, 14 Maggio 2020.


Covid-19 – Processo civile – Udienza compresa nel periodo dal 12 maggio al 31 luglio 2020 – Discussione sulle istanze istruttorie – Fissazione di udienza con trattazione scritta – Assegnazione di due termini per il deposito di memorie sintetiche.
  Tribunale Bologna, 13 Maggio 2020.


Covid-19 – Processo civile – Pendenza dei termini per il deposito delle memorie istruttorie ex art. 183, comma 6, c.p.c. – Udienza di discussione sulle richieste istruttorie già fissata in data successiva al periodo di sospensione – Differimento che consenta il pieno maturare dei termini assegnati e tenga conto della sospensione dei termini sino all’11 maggio 2020 – Assegnazione di termine per il deposito di note per la trattazione scritta ai sensi della lettera h) dell’art. 83, 7° co., d.l. 17 marzo 2020, n. 18.
  Tribunale Bologna, 11 Maggio 2020.


Covid-19 – Processo civile – Memorie istruttorie – Deposito delle memorie nonostante la sospensione dei termini – Rinuncia alla sospensione dei termini – Decisione sulle richieste istruttorie – Fissazione dell’udienza di precisazione delle conclusioni con trattazione scritta.
  Tribunale Bologna, 05 Maggio 2020.


Appello – Procedimento avanti al Tribunale – Applicazione dell’art. 183, comma 6 cod. proc. civ. – Esclusione..
Nel procedimento in grado di appello davanti al Tribunale deve ritenersi inammissibile l’istanza di concessione dei termini perentori previsti dall’art. 183, comma 6, cod. proc. civ. (così come sostituito, con decorrenza dal 1 marzo 2006, dall’art. 2 del D.L. n. 35/2005, convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 80/2005, e successivamente modificato dall’art. 1 Legge n. 263/2005) in quanto tale norma contrasta con la struttura del processo di appello quale prevista dagli artt. 345, 350 e 352 cod. proc. civ.. (Edoardo Di Capua) (riproduzione riservata) Tribunale Torino, 10 Marzo 2009.