Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 19046 - pubb. 16/02/2018

Opposizione allo stato passivo, riscossione dei contributi previdenziali e litisconsorzio necessario con l'ente creditore

Cassazione civile, sez. IV, lavoro, 16 Giugno 2016, n. 12450. Est. Riverso.


Opposizione allo stato passivo fallimentare - Riscossione dei contributi previdenziali mediante iscrizione a ruolo - Giudizio promosso dal concessionario - Litisconsorzio necessario con l'ente creditore - Sussistenza



Nell'opposizione allo stato passivo fallimentare promossa dal concessionario dei servizi di riscossione di contributi previdenziali ex art. 24 del d.lgs. n. 46 del 1999, qualora il debitore deduca fatti o circostanze che incidono sul merito della pretesa creditoria, o eccepisca in compensazione un proprio controcredito, sussiste il litisconsorzio necessario con l'ente impositore, unico reale legittimato a stare in giudizio, essendo quella del concessionario una legittimazione meramente processuale. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale