Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22356 - pubb. 20/09/2019

Posizione di tubature da parte di un comunista nel sottosuolo dell'area comune

Cassazione civile, sez. II, 22 Settembre 2015, n. 18661. Est. Petitti.


Posizione di tubature da parte di un comunista nel sottosuolo dell'area comune - Legittimità - Fondamento



Il comproprietario di un cortile può porre nel sottosuolo tubature per lo scarico fognario e l'allacciamento del gas a vantaggio della propria unità immobiliare, trattandosi di un uso conforme all'art. 1102 c.c., in quanto non limita, né condiziona, l'analogo uso degli altri comunisti. (massima ufficiale)


Il testo integrale