Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2298 - pubb. 20/07/2010

Cd. domanda trasversale e contumacia

Tribunale Varese, 01 Luglio 2010. Est. Buffone.


Domanda giudiziale del convenuto contro altro convenuto – Cd. domanda trasversale – Chiamata del terzo ex art. 269 c.p.c. – Esclusione – Mancata costituzione del convenuto destinatario della domanda trasversale – Notifica della domanda ex art. 292 c.p.c. – Sussiste. (20/07/2010)



La domanda cd. trasversale non richiede l’adempimento ex art. 269 codice procedura civile, potendo il convenuto introdurla direttamente in comparsa: se, poi, il convenuto chiamato si costituisce in giudizio, a sua richiesta il giudice assegnerà allo stesso un termine per difendersi; se, invece, non si costituisce, il giudice disporrà la notifica ex art. 292, comma I, codice procedura civile. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale