Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23752 - pubb. 19/06/2020

Legittimazione dell'amministratore di condominio a promuovere l'azione di responsabilità ai sensi dell'art. 1669 c.c.

Cassazione civile, sez. II, 17 Febbraio 2020, n. 3846. Pres. Gorjan. Est. Chiara Besso Marcheis.


Azione risarcitoria "ex" art. 1669 c.c. - Legittimazione attiva dell'amministratore di condominio - Limiti - Fondamento



In tema di condominio, la legittimazione dell'amministratore a promuovere l'azione di responsabilità, ai sensi dell'art. 1669 c.c., nei confronti del costruttore, a tutela dell'edificio nella sua unitarietà, non può estendersi, in difetto di mandato rappresentativo dei singoli condomini, anche alla proposizione delle azioni risarcitorie, in forma specifica o per equivalente, relative ai danni subiti dai condomini nei rispettivi immobili di proprietà esclusiva. (massima ufficiale)


Il testo integrale