Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 24449 - pubb. 03/11/2020

Diritto di prelazione in caso di vendita della quota di immobile

Cassazione civile, sez. VI, 28 Agosto 2020, n. 17992. Pres. Scoditti. Est. Dell'Utri.


Vendita della quota comprendente immobile oggetto di locazione - Diritto di prelazione e conseguente diritto di riscatto del conduttore - Esclusione - Fattispecie



In tema di locazione di immobili urbani ad uso non abitativo, al conduttore non spettano il diritto di prelazione ed il conseguente diritto di riscatto dell'immobile, secondo la disciplina degli artt. 38 e 39 della l.n. 392 del 1978, qualora il locatore intenda alienare a terzi, una quota del bene oggetto del rapporto di locazione. (Nella specie,è stato escluso il diritto di prelazione con riguardo ad una sola quota dell'immobile mancando l'identità tra la quota offerta nella "denuntiatio" e l'intero bene condotto in locazione). (massima ufficiale)


Il testo integrale