Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 20423 - pubb. 06/09/2018

Notificazione presso la sede della persona giuridica a mezzo del servizio postale

Cassazione civile, sez. I, 16 Marzo 2018, n. 6654. Est. Genovese.


Notificazione di atti processuali eseguita presso la sede della persona giuridica - A mezzo del servizio postale ex art. 149 c.p.c. - Ammissibilità - Condizioni



In tema di notificazioni ad una persona giuridica, è valida quella eseguita presso la sede a mezzo del servizio postale, ai sensi dell'art. 149 c.p.c., non essendovi alcuna previsione di legge ostativa al riguardo, con la precisazione che, laddove l'art. 145, comma 3, c.p.c. consente la notifica alla società con le modalità previste dagli artt. 140 e 143 c.p.c., deve ritenersi parimenti ammissibile la notifica compiuta con gli avvisi di deposito di cui all'art. 8, comma 2, della legge n. 890 del 1982, che costituiscono modalità sostanzialmente equivalenti alla notificazione ex art. 140 c.p.c., ovvero solo nei casi in cui sia specificato il nominativo ed il recapito del legale rappresentante e risulti impossibile poterlo consegnare presso la sede legale della società per l'assenza di persone che possano riceverlo. (massima ufficiale)


Il testo integrale